• scrivimi@elenacocchi.com
  • Italy
ASTROLOGIA
La Ruota Astrologica

La Ruota Astrologica

Da oggi parte una collaborazione con oltrelorizzonte, cercherò di dare qualche input di riflessione per incuriosirvi sulla crescita personale, ora più che mai richiesta dall’Universo stesso. Una crescita che tocca tanti aspetti perché noi siamo molteplici aspetti, corpo, mente, spirito, energia, emozioni, fragilità ma anche punti di forza. Chi mi conosce e chi ha avuto modo di fare alcuni percorsi con me sa tendo sempre a “spingere” la persona verso la scoperta e la comprensione della propria forza interiore, accettando i propri lati ombra ma, sempre con la consapevolezza, che possono diventare anch’essi punti di forza,  e potenziando le proprie qualità interiori, della personalità insieme ai propri talenti.

Tra i vari percorsi lo studio dell’astrologia appreso alla scuola di naturopatia prende in esame tutti questi aspetti, perché ogni pianeta che attraversa il nostro tema natale influisce sempre in modo duplice cedendo sia energie positive che di contrasto, non scrivo negative perché non si possono definire tali in quanto servono per gli apprendimenti karmici di ognuno di noi. 

ruota astrologica vuota immagine internetIn questo primo incontro parto dalla base, da lei: la ruota matrice universale, la Matrix da cui nascono tutte le ruote astrologiche o temi natali di ognuno di noi. Dal primo all’ultimo essere vivente siamo un posizionamento di linee, conteggi numerici che hanno incrociato le energie dell’Universo per essere poi rappresentati in un cerchio che racchiude i nostri punti essenziali. Non c’è una carta astrale simile all’altra, nemmeno nei gemelli. All’interno della ruota cosmica si spostano costellazioni, case, e aspetti planetari che costruiscono le nostre risorse, i nostri punti deboli, i nostri punti di forza, la nostra missione su questo pianeta, il carico familiare ma anche cosa dobbiamo comprendere dalle vite passate che possiamo sviluppare o sciogliere in questa esistenza. Non è una lettura di predizione ma bensì una scoperta per smussare gli angoli più difficili e per evolvere e centrare gli obiettivi. Come vi dicevo prima ho menzionato le costellazioni che sono i segni zodiacali, come sappiamo le costellazioni sono gruppi di stelle che formano una determinata figura (detta in modo semplicistico!), questo significa che ogni segno zodiacale a in sé la matrice stellare, quindi Divina. Abbiamo quattro gruppi di costellazioni:

  • Fuoco
  • Acqua
  • Terra
  • Aria

prendono quindi energia dai diversi Elementi Naturali di Madre Natura le cui energie si chiamano zigos e sono combinate tra loro anche all’interno del tema natale, infatti, attraverso il posizionamento dei pianeti nelle varie costellazioni si avranno sicuramente pianeti sia in costellazioni di Fuoco (Ariete, Leone, Sagittario), o di Acqua (Cancro, Scorpione, Pesci), o di Aria (Bilancia, Acquario, Gemelli) o di Terra (Toro, Vergine, Capricorno). Siamo un concentrato di moltissime energie che si sono unite nell’esatto momento in cui siamo stati concepiti e che fino alla nostra nascita hanno seguito lo scandire del tempo fino a combinarsi in modo definitivo nel momento della nostra nascita. Nella combinazione di Luogo, data e ora di Nascita troviamo il posizionamento esatto dei pianeti all’interno delle costellazioni e nella formazione dei tre luminari (ma di questi tre luminari ne parliamo nelle prossime volte).

Per cui dalla ruota Astrologica Cosmica che è posizionata in modo perfetto allo zenit di tutto ed è la madre di tutti possiamo fare un collegamento con le costellazioni familiari che sono appunto derivate dalla matrice cosmica: questo è un tema che andremo ad approfondire magari con un piccolo video. Nel frattempo vi auguro buona lettura e ci vediamo il prossimo venticinquesimo giorno del mese. A bien tôt

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: